Installazione impianti CANALIZZATI e CASSETTA

L’impianto di climatizzazione che non si vede

L’impianto canalizzato per climatizzare in modo silenzioso, invisibile ed uniforme

Installare un Impianto di climatizzazione canalizzato è la soluzione perfetta per rinfrescare in maniera omogenea tutte le stanze di una casa o di un ufficio, soprattutto se si tratta di immobili di grandi dimensioni. Posizionare un tradizionale condizionatore in ogni stanza può infatti risultare una soluzione esteticamente poco gradevole ed economicamente dispendiosa. La climatizzazione canalizzata è un sistema molto efficace per godere sia del caldo che del freddo, usato spesso anche nelle strutture alberghiere, che permette di raggiungere il risultato desiderato, senza perdere l’effetto estetico degli ambienti in cui si installa.

Estetica

Indicato per abitazioni di grandi ma anche piccole dimensioni, specialmente se strutturate su più livelli, presenta anche un vantaggio estetico notevole: il climatizzatore c’è, ma non si vede, perché la macchina interna può rimanere nascosta da una controsoffittatura. In ogni singolo ambiente rimane visibile soltanto la griglia che permette l’uscita dell’aria, mentre quella di “ripresa”  (quella che aspira l’aria dalla casa) viene posizionata solo in prossimità del punto di alloggiamento dell’unità interna (in genere nel controsoffitto).

Silenziosità

L’impianto canalizzato, è estremamente silenzioso; infatti le unità esterne sono tutte poste al di fuori dalla casa, o su un solaio di copertura, oppure su un terrazzo a livello, inoltre i sistemi canalizzati sono molto silenziosi in quanto l’afflusso di aria dalle bocchette non produce un vero e proprio rumore.

Quanto costa un impianto canalizzato

Il costo di un impianto di climatizzazione canalizzato è composto da varie voci e varia moltissimo a seconda della conformazione dell’immobile che si desidera climatizzare. E’ importante eseguire un sopralluogo per valutare la soluzione  in grado di soddisfare le proprie esigenze al minor costo.

Le voci di spesa da considerare:

  • Tipo di macchine
  •  Griglie o serrande elettriche
  •  Opere murarie

Distribuzione UNIFORME

Climatizzare tutti gli ambienti con una sola macchina è l’elemento distintivo degli impianti di climatizzazione canalizzata. Una caratteristica che permette di far arrivare l’aria in modo omogeneo in tutti i punti dello spazio, servendosi di tubazioni termoisolate in ogni stanza. In ogni singolo ambiente è quindi installata una griglia che permette l’immissione e uscita di aria. Le canalizzazioni sono dotate di filtri antipolline e in grado di trattenere le sostanze inquinanti, così da garantire la salubrità e pulizia dell’aria.

Le differenze tra aria condizionata “normale” e canalizzata

La differenza sostanziale tra i condizionatori canalizzati e quelli tradizionali sta nel fatto che, per quanto riguarda i primi, un’unica unità interna serva più ambienti, mentre gli impianti tradizionali contemplano uno split differente per ogni singolo spazio da rinfrescare o riscaldare. un impianto ad aria condizionata canalizzata ha lo stesso, identico scopo di un impianto tradizionale, ma si adatta meglio ad alcune particolari circostanze. I casi in cui potresti preferire l’aria condizionata canalizzata? I parametri di valutazione che condizioneranno la tua scelta sono due:

  • le dimensioni dell’abitazione
  •  l’aspetto estetico

Climatizzatori a cassetta per combattere il caldo

Si distingue per le forme discrete e lineari e per le dimensioni ridotte. È un apparecchio con un ingombro e un impatto visivo minimi. Si installa a incasso a soffitto oppure a parete. Una volta installato sarà visibile solamente una griglia. Le dimensioni variano a seconda della potenza del condizionatore.
Il sistema è composto da 2 parti: una macchina interna e una esterna. Quella interna viene incassata e poi collegata a quella esterna, che può essere posizionata a pavimento o a muro. Questo si traduce in più spazio vivibile all’interno di una stanza.

Un condizionatore a cassetta a 4 vie è ideale per:

Tutti quegli ambienti che non possono o non vogliono ospitare condizionatori in bella vista, come i classici split da parete. Tutto l’impianto, infatti, viene nascosto nel controsoffitto e rimane visibile solamente il pannello protettivo. Per questo motivo, un condizionatore a cassetta è sicuramente perfetto per gli uffici: posizionando adeguatamente la cassetta, l’aria arriva direttamente dall’alto assicurando quindi un condizionamento omogeneo in tutto l’ufficio.

    X

    Compila il modulo per richiedere un preventivo gratuito!

    Oppure chiama allo 051 5061736.



    Le Domande più frequenti su: IMPIANTI CANALIZZATI Bologna

    Come pulire l'aria condizionata canalizzata?

    È sufficiente pulire regolarmente le prese e le griglie di ventilazione dell’aria, anche i filtri vanno puliti regolarmente, seguendo le istruzioni del libretto di manutenzione.

    Dove posizionare le bocchette dell'aria condizionata?

    Le bocchette dell’aria condizionata si posizionano generalmente nella parte alta delle pareti divisorie dei locali. In presenza di controsoffitti, possono essere utilizzati diffusori a soffitto di varia forma

    COME FUNZIONA UN IMPIANTO CANALIZZATO A "ZONE"

    Adottando un sistema di serrande motorizzate, gestite da apposito pannello di comando si riesce a gestire ambiente per ambiente la temperatura desiderata e con questo sistema si va a ridurre e parzializzare l’assorbimento elettrico.

    COME OTTIMIZZARE L'ESTETICADI UN IMPIANTO CANALIZZATO

    Oggi si trovano tantissime forme e modelli : lunghe, strette, circolari ,quadrate, rettangolari… e colorate basta solo abbinare quella giusta nel giusto ambiente.